sabato 16 febbraio 2013

PDL - programma elettorale 2013 per l'agricoltura


Alla voce NO. 11  AGRICOLTURA, la voce in assoluto la più breve di tutto il programma, si legge:


- Eliminazione dell’IMU sui terreni e i fabbricati funzionali ad attività agricole

- Rilancio della imprenditoria giovanile in campo agricolo attraverso la riduzione fiscale per i giovani che aprono imprese agricole e attribuzione di appezzamenti del demanio agricolo per creare  nuove imprese

- Maggior tutela degli interessi italiani nel negoziato per la Politica Agricola Comune (PAC)

- Tutela delle produzioni Italiane Tipiche dalla contraffazione


La campagna elettorale in tandem
 -------


Chi fra tutti gli addetti ai lavori dell'agroalimentare si ricorda come è stato trattato da Berlusconi il Ministero delle Politiche Agricole anche solo durante l'ultimo governo, penso specialmente all'arrivo dell'allegro Giancarlo Galan,  ed osserva adesso  la totale inconsistenza dei suggerimenti programmatici vede solo mancanza di considerazione ed assenza di interesse nel settore e non può che guardare altrove o astenersi dal voto come purtroppo molti faranno. Non può neanche consolarsi con la maggior attenzione riservata alla voce No. 14 AMBIENTE, perchè troppo generica e fino a prova contraria si tratta solo buoni propositi ed enunciazioni del tipo ideologico.

Nessun commento: